DJI MAVIC AIR TEST

Durante la realizzazione di un commercial sulle isole Lofoten in Norvegia ci siamo presi una giornata per testare il nuovo DJI MAVIC AIR.
L’intero video é stato realizzato in una singola giornata di riprese, in una manciata di ore durante la breve giornata Artica. Le condizioni meteo non hanno reso la vita facile al piccolo Mavic Air. Il peso ridotto del quadricottero spesso non riusciva a contrastare il forte vento freddo che si é spinto fino a 57 Km/h. Qui sotto elenchiamo le caratteristiche positive e negative di questo test.

Batterie: Le batterie a queste temperature non consentono di girare troppe scene. Il Mavic pro sicuramente su questo punto é il compromesso migliore.
VOTO 6

GIMBAL: Con vento medio o forte in modalità SPORT inutilizzabile. il titl muore di colpo.
VOTO 6.5

PRATICITA’: Ovviamente comodissimo, indiscreto.
VOTO 8

BITRATE & Noise: Un po meglio rispetto al Mavic Pro, si vede soprattutto sui movimenti di tilt, su texture di acqua e boschi.
Migliorato un po il rumore rispetto al Mavic Pro (30% migliore)
Voto 6.5

SEGNALE VIDEO: Oltre i 250 metri circa di distanza, spesso si perde il segnale.
VOTO 4.5

In molte recensioni si sente parlare di paragoni con compatte stile GH4/5. Ovviamente solo un pazzo potrebbe dire che é così. DJI sta cercando di migliorare il prodotto, ma siamo convinti che questo modello sia solo una rimpiazzo momentaneo in attesa di un MAVIC PRO 2. Nel complesso non é un prodotto rivoluzionario, é simpatico, un po troppo leggero per essere usato con vento sostenuto, utilizzabile in questo caso solamente in modalità sport per contrastare il vento.

Il VOTO generale che assegnamo al Mavic Air é 6.5

Attendiamo impazienti un nuovo prodotto che sappia abbinare le caratteristiche migliori del Mavic Pro e del MAvic Air.

  • LOCATION

    Lofoten, Norway

  • DATE:

    Gennaio 18, 2017

  • SHARE: